Etichettato: rompiamo il silenzio

Grazie, un incontro di successo!

Care amiche e cari amici, l’incontro del 7 maggio è andato discretamente: una novantina di persone ( i posti di sala degli stemmi), una presenza attenta…..

Ringrazio ancora Sandra Bonsanti della sua presenza e del suo intervento, come ringrazio i Prof. Papagno e Bertolotti per i loro contributi. Discreta anche la preparazione: annuncio sulla Gazzetta, intervista a Radio Base (potete ascoltarla dal nostro blog), servizio sulla Gazzetta di commento alla serata.

Si tratta ora di continuare con altre iniziative, cercare di dare una continuità, rafforzare il contatto fra i soci e con i tanti “amici” che hanno firmato il documento e che sono entrati a far parte del “gruppo di contatto” (siamo più di 200 persone), intensificare la nostra presenza sulla stampa e altri media. Vi invito a consultare il “libro nero”, un importante lavoro di ricerca come monitoraggio di quanto è accaduto in questi dieci mesi di governo “ai margini della legalità costituzionale”. Questo documento sarà di volta in volta aggiornato con le nuove performance e vi sarà inviato come conoscenza, ma anche come strumento da divulgare: il nostro impegno di farci “osservatorio” a difesa della Costituzione ci deve vedere informati e farci a nostra volta informatori.

 Venerdì 15 alle ore 18, presso il mio ufficio, faremo un incontro per una valutazione dell’incontro avvenuto ( e di come anche far fronte alle spese: sono stati raccolti solo € 148,00!) e quali altre iniziative proporre: credo che andremo a convocare per fine mese un incontro aperto a tutti i soci e agli amici a noi vicini per fare un po’ di conoscenza e sentire idee, commenti, proposte……. Riprenderemo anche il tema dei comitati per la democrazia, quali contenuti dare e vedere quale percorsi individuare,………

Vi invito sempre a farci conoscere i vostri pareri e a partecipare al dibattito sul nostro blog.

Alessandro Monicelli, coordinatore di LeG-Mantova

Volantino iniziativa 7 Maggio – Rompiamo il silenzio e…

 Referendum, Federalismo, Diritti civili…. L’associazione Libertà e Giustizia sostiene le riforme solo se in pieno rispetto della Costituzione italiana. Lo spirito costituzionale, che unisce la storia del nostro Paese, è il nostro primo riferimento.

Libertà e Giustizia (MANTOVA) è lieta di invitare la cittadinanza a informarsi sui recenti attacchi politici alla Costituzione italiana. Organizza dunque un pubblico dibattito:

“ROMPIAMO IL SILENZIO E…Incontro pubblico sulla Costituzione violata”altan1

Giovedì 7 Maggio alle ore 21, Palazzo Soardi, via Frattini n. 60, Mantova

Interverranno:

  • Sandra Bonsanti, presidente di Libertà e Giustizia,
  • Prof. Maurizio Bertolotti, presidente dell’Istituto di Storia contemporanea di Mantova,
  • Prof. Giuseppe Papagno, docente di storia contemporanea all’università di Parma.

Modera il dibattito Alessandro Monicelli, coordinatore del circolo mantovano di LeG. 

     Durante l’iniziativa sarà promossa a Mantova la nascita dei Comitati per la Democrazia, circoli locali che condividono il rispetto delle leggi come valore assoluto per una sana democrazia.