Etichettato: Festa della Repubblica

RINVIATO – Con la pace si vince sempre. Incontro 31 maggio in piazza Alberti

Dopo un rapido scambio di opinioni, di fronte a questi eventi tragici che ci hanno colpito con il terremoto, sentiti anche i relatori, abbiamo creduto fosse opportuno

sospendere

 l’incontro “L’Italia ripudia la guerra: educhiamo alla pace” che era in programma per giovedì sera, 31 maggio.

Nonostante tutto fosse già predisposto, riteniamo doveroso esprimere con il silenzio la nostra partecipazione commossa per le vittime ed il dolore di migliaia di persone così duramente colpite  dal sisma.

————————————————————————————————–

 

 

Vedremo il 2 giugno sfrecciare i caccia nel cielo di Roma con scie tricolori?  Vedremo sfilare cannoni e carri armati e uomini in armi?

Se sembrava anacronistica la celebrazione della festa della Repubblica ( e della nostra Costituzione!!!) già come principio in assoluto ed ancora di più in questo menento di grave crisi economica ( costa milioni di Euro quando ai pensionati con 1.000 ero mese – oggi l’INPS ci dice che il 52% dei pensionati è sotto questa somma-, oggi appare addirittura stridente con la realtà della tragedia di un terremoto che ha colpito migliaia di persone.

CHIEDIAMO L’ANNULLAMENTO DELLA PARATA MILITARE E LA DEVOLUZIONE DEI SUOI COSTI ALLE POPOLAZIONI COLPITE DAL SISMA

NE PARLEREMO ANCHE GIOVEDI’ SERA ALLE ORE 20,45 ALLA SALA DELLE CAPRIATE IN PIAZZA L. B. ALBERTI NEL NOSTRO INCONTRO:

L’ITALIA RIPUDIA LA GUERRA: EDUCHIAMO ALLA PACE

CON

FLAVIO LOTTI _COORDINATORE DELLA TAVOLA DELLA PACE NAZIONALE

E

ELENA MONICELLI _COORDINATRICE DELLA SCUOLA DI PACE DI MONTE SOLE

Vi allego una nota, fatta pervenire qualche giono fa a cura di Flavio Lotti, nella quale analizza il “progetto di difesa” depositato al Senato dal nostro “generale”  Ministro della difesa.  E’ istruttivo.

Fate girare l’invito ed il documento.

Spero siate numerosi.

Buona notte

Alessandro Monicelli per LeG Mantova

Annunci

2 giugno Festa della Repubblica: proposta di Valerio Onida e Gustavo Zagrebelsky

Valerio Onida e Gustavo Zagrebelsky, a nome dell’Ufficio di Presidenza e dei Garanti di LeG, propongono una legge perchè il 2 giugno sia la “Festa della Repubblica e della Costituzione”. Il nostro sito pubblica il documento di Libertà e Giustizia e lo condivide con i suoi lettori…

Cosa ne pensate?

L’iniziativa è chiaramente una provocazione. LeG da sempre si batte per la centralità dei valori costituzionali nell’opera di governo e con preoccupazione assistiamo ogni giorno allo svilimento della Carta fondamentale in favore di un sistema di valori estraneo all’esprit dei nostri padri costituenti.

LeG_Mantova continuerà la propria opera quotidiana di testimonianza e di libera opinione, anche con il vostro contributo:

PARTECIPATE ALLE NOSTRE INIZIATIVE: la prossima il 13 marzo, per parlare di economia e lavoro