DIPENDE DA NOI! Sostegno all’appello di Gustavo Zagrebelsky

Vi segnalo la pagina di La Repubblica di venerdì scorso con il documento “DIPENDE DA NOI” che Gustavo Zagrebelsky, a nome di tutta Libertà e Giustizia, ha scritto in occasione dei 10 anni di vita della nostra associazione.

I temi del documento, che vi invito ad andare a leggere e a sottoscrivere per adesione sul sito di Libertà e Giustizia, sono stati ripresi poi in una lunga intervista sempre su La Repubblica ieri sabato 25.

Senza alcuna concessione all’ autocelebrazione, mi pare che in questo documento siano trattate alcune questioni che in questa delicata fase politico-istituzionale si pongono quanto mai urgenti e qualificanti per lo sviluppo della democrazia.

La debolezza dei partiti è conclamata e totale e l’appiattimento pressochè unanime, quando non addirittura acritico, sulla “tecnicità” dell’attuale governo Monti e delle sue scelte pongono problemi di forte criticità riguardo la salute istituzionale e politica: “Il governo tecnico è il meglio che il tempo presente ci può offrire, ma occorre riportare in onore la politica”.

“Dissociarsi per riconciliarci” è un sottotitolo quanto mai interessante e su cui riflettere a fondo: come non perdere di vista e riconquistare il primato della politica in una fase in cui l’economia (o peggio ancora la finaziarizzazione dell’economia!) la fa da padrone assoluto e incontrastato?  Come ricondurre lo sviluppo di ogni paese allo spirito partecipativo del suo popolo quando potentati anonimi e istituzioni non elettive impongono decisioni che sconvolgono stato sociale, diritti delle persone, percorsi di democrazia?   Come recuperare, specialmente nel nostro paese, un rapporto sano con la politica a fronte di un Parlamento delegittimato e di partiti che, tradendo l’art. 49 della nostra Costituzione, non sono minimamente all’altezza del loro compito istituzionale?

“LeG è una associazione di cultura politica, ma non un’associazione politica, fiancheggiatrice di questo o quel partito”  e per questo ancora una volta si rivolge ai cittadini che vorrebbero amare la politica, la desiderano più dignitosa e rispettata e chiede loro una partecipazione attiva nell’unità di forze e di intenti.    Appunto: DIPENDE DA NOI!

BUONA SERATA A TUTTI.

Alessandro Monicelli per LeG_MN

Annunci

  1. bruno

    mi sono appena iscritto e ne sono ben lieto .Era da tempo che cercavo una associazione indipendente che discutesse della vera politica nel suo significato etimologico ( da polis ). Vi chiedo : le nostre discussioni e conclusioni saranno portate a conoscenza di chi dovrà tradurrle in pratica ?

    • Alessandro Monicelli

      Benvenuto!
      Crediamo in una politica “alta” e facciamo quello che possiamo. Dalla politica ufficiale siamo considerati spesso dei rompiballe e, come nella nostra piccola città, non troviamo apertura al dialogo anche se so bene che ci leggono e ne parlano molto e vengono alle nostre iniziative. A livello nazionale riusciamo a fare anche importanti manifestazioni (Palavobis, Arco della Pace) e far sentire la nostra voce con documenti importanti (l’ultimo “Dipende da noi” è un’intera pagina sul primo quotidiano italiano), ma poi… A livello locale cerchiamo di essere molto presenti sul giornale locale che spesso ospita nostri interventi anche in prima pagina, e con eventi, manifestazioni, associati ad altri gruppi e sigle, cerchiamo di far sentire una voce ragionata e critica.
      Dobbiamo essere di più e fare di più, far circolare idee, riflessioni, fare opinione… appunto, “dipende da noi”, da ciascuno di noi, saperci far sentire.
      Buona notte e grazie del suo commento.
      Alessandro Monicelli per LeG Mantova

  2. Augusto Biancoli

    C’è chi propone di invitare Monti a governare anche nella prossima legislatura, anche se non è chiaro come e da chi farlo eleggere..
    Questo significherebbe abdicare definitivamente alla democrazia-
    Personalmente auspico che il nuovo parlamento nel 2013 lo elegga Presidente della Repubblica, degno successore di Giorgio Napolitano.

    • Admin

      Personalmente, Augusto, non lo ritengo verosimile poiché normalmente i Presidenti sono eletti tra personalità eminenti della storia del Parlamento italiano.
      Oltre a ciò, ti confesso, non lo ritengo nemmeno auspicabile.Una democrazia tecnica, non politica, è snaturata. Privata del corpo e dell’anima. Mia opinione, certo.

  3. Pingback: Occupy Piazza Mantegna « Libertà e Giustizia – Mantova
  4. VILMA BIGI

    INIZIATIVE SEMPRE PUNTUALI E DENSE DI SIGNIFICATO DA PARTE DI LeG . MENO MALE CHE CI SIAMO ANCHE SE IO QUASI SEMPRE COME SPETTATRICE ANCHE SE MORALMENTE E POLITICAMENTE SONO CON TUTTE LE VOSTRE INIZIATIVE.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...