Ripresa delle attività – FIRMA X IL REFERENDUM

Riprendiamo le nostre attività in un clima sempre più preoccupante: noi siamo stati un po’ in “ferie”, ma chi sta facendo del male al nostro Paese non le ha purtroppo fatte e certamente oggi siamo messi peggio di quando ci eravamo lasciati.

Quello che stanno facendo questi delinquenti che abbiamo la sventura di avere al governo è inqualificabile e sempre più pericoloso per la tenuta economica, politica, sociale e  morale della nostra nazione e quindi dello stesso sistema democratico.

L’opposizione arranca, balbetta, si scontra fra le sue piccole anime e sembra non aver imparato nulla dalle recenti vicende elettorali amministrative e dal grande risultato dei referendum: quei risultati e quel clima sembrano ormai lontani anni luce e nessuno che ne abbia saputo trarre le conseguenze.

In questo scenario, LeG torna nel suo piccolo come tante altre associazioni della società civile a tentare di far sentire la propria voce e lo fa con due impegni immediati:

1)       l’incontro del 12 settembre proseguendo la discussione sul tema del “lavoro” e la conseguente organizzazione dell’incontro sulla Costituzione organizzato con Acli e Libera per i 150 anni dell’Unità d’Italia.

L’incontro si terrà (ma questa volta senza la cena che aveva ridotto assai lo spazio della discussione!) appunto LUNEDI’ 12 SETTEMBRE ALLE ORE 21. Dove e come arrivarci lo vedete dall’allegato invito che vi trasmetto.

2)       la RACCOLTA DI FIRME PER INDIRE IL REFERENDUM SULLA LEGGE ELETTORALE.

Vi allego il comunicato della direzione di LeG e vi preannuncio che, dopo i contatti telefonici avuti in questi giorni con gruppi e partiti che lo sostengono, ci sarà un incontro i primi giorni della settimana prossima per organizzare i banchetti per la raccolta delle firme in piazza a Mantova.

Occorre come sempre trovare il massimo di persone disponibili in modo da poter assicurare una presenza significativa sul territorio essendo il traguardo nazionale delle 500.000 firme molto impervio e il tempo (entro il 30 settembre) molto ristretto.

Il perché ci si trovi in questa situazione, lo si deve ancora una volta imputare alle mille incertezze di una classe politica che è convinta ancora di essere in grado di affrontare i problemi sul tappeto con il vecchio metodo della trattativa fra segreterie: tutti a dire del “porcellum”, ma in ormai tanti anni nessuno che sia riuscito a modificare  qualcosa. Eppure bastava poco!  Così si rischia di andare ancora a votare con questo sistema di caste e di corrotti.

Ancora una volta spetta alle forze più sensibili e a una società civile che non è disposta alla rassegnazione e ai tempi e modi di una classe politica che ha fatto il suo tempo, farsi carico del cambiamento di rotta e di prospettiva per ridare una speranza al nostro Paese.

Alessandro Monicelli

*  Il 2° Laboratorio Costituente, per proseguire la discussione sul tema del LAVORO iniziata il 4 luglio scorso, si terrà: LUNEDI’ 12 SETTEMBRE alle ore 20.30 presso la Pescasportiva “Boschetto, la stessa della volta scorsa, che si raggiunge facilmente partendo dalla strada a fianco della chiesa parrocchiale di Montanara in direzione Buscoldo-S. Silvestro. Sulla sx troverete il viottolo in uno slargo in curva con capannone e una bandiera ACLI affissa.

Annunci

Un Commento

  1. Pingback: Mai più alle urne con questa legge – Dove firmare a Mantova « Libertà e Giustizia – Mantova

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...