Cena palestinese e incontro con Milena Gadioli allo spazio “La Boje!”

In questo periodo lo scorso anno terminava l’operazione militare “piombo fuso” in Palestina, con più di 1400 morti in 22 giorni, 347 i bambini uccisi, circa un terzo del totale. Il conflitto è durato dal 27 dicembre al 18 gennaio 2009; per aver reagito in modo sproporzionato ai razzi palestinesi e per aver utilizzato impropriamente armi chimiche sui civili, è stato emesso (e poi ritirato) per il ministo degli esteri Tzipi Livni un mandato d’arresto della Corte Internazionale per i crimini di guerra. Lo scorso settembre il Consiglio dei diritti umani dell’ONU ha denunciato la persecuzione del popolo palestinese.

A Mantova vicino il Teatro Sociale, allo Spazio Sociale “La Boje !” domenica 31 gennaio si discute di Palestina con:

  • Dalle 18 – Assemblea pubblica sulla Palestina con
  • Marzia Benazzi ( partecipante alla Gaza Freedom March )
    Pirous Fateh-Moghadam ( medico dell’ osservatorio italiano salute globale )

    Milena Gadioli“educare è resistere, – life is what you make it””(Artista ed educatrice dalla provincia di Mantova attiva negli ultimi anni tra Israele e la West Bank in progetti di cooperazione e dialogo interculturale tra cui il “Art Training Program for Psychologiat and Social Workers” promosso da UNICEF E West Jerusalem YMCA)

  • Dalle 20.00 –  Aperibuffet palestinese
  • Dalle 21.30 –  Proiezione di “To shoot an elephant” di Alberto Arce

documentario Open Source
http://www.toshootanelephant.com/

Annunci

Un Commento

  1. Pingback: La Boje! non è un movimento neofascista. Fontanili si corregga. « Libertà e Giustizia – Mantova

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...