Buon Ferragosto. Facciamoci sentire.

Care amiche e cari amici,

vi trasmetto, se non l’avete vista, la lettera che la nostra Presidente Sandra Bonsanti ha inviato al Presidente della Repubblica.

Quello che sta avvenendo ogni giorno sta stravolgendo di fatto la nostra Costituzione, manomette il funzionamento delle regole democratiche e quindi sta mettendo in grave pericolo la stessa convivenza civile. Il principale partito di opposizione “promette” che potrebbe esserci (se i biricchini continueranno così…….) il prossimo settembre una manifestazione , ma intanto ogni giorno qualcosa viene forzato.Sandra Bonsanti e Umberto Eco in difesa della Costituzione

Guardiamo solo agli ultimi giorni: l’uso abnorme del decreti legge e del ricorso al voto di fiducia che mortifica ed esautora il Parlamento dopo che allo stesso si sono nominati i “dipendenti” del Capo, l’assalto alla Banca d’Italia rea di dare i dati reali della crisi, la tassa sull’oro ancora contro la Banca d’Italia,ma anche contro l’Europa che già aveva dichiarato contrario alle norme europee tale provvedimento, l’ inserimento in un disegno di legge “economico” di norme che bloccavano di fatto le indagini della Corte dei Conti, attacco ai giornali non allineati e ai giornalisti che scrivono cose non gradite, al TG3 reo di ostinarsi a dare le notizie, le nomine a cascata dei posti chiave in Rai e scelte di strategia aziendale nell’ottica degli interessi Mediaset, l’esame di “localismo” per gli insegnanti nelle scuole dopo una riforma della scuola devastante, la bandiera e l’inno locale, il ritorno alle gabbie salariali (che persino la Consindustria non vuole!) la negazione della crisi economica che sta sgretolando il tessuto delle piccole imprese e impoverendo vieppiù un numero enorme di lavoratori senza alcuna protezione e l’insufficente messa in campo degli strumenti di politica economica necessari ad affrontarla, il silenzio su un divario “sociale” che si va ampiando ed aggravando, la pericolossima privatizzazione della sicurezza pubblica con le ronde (dopo che si sono tagliati i fondi alle forse dell’ordine) ed il reato di clandestinità, il tentativo di polverone sulla RU486 …….forse mi sto dimenticando qualcosa………

Non parlo dell’affare “escort”. A proposito è sparita dal calendario l’approvazione tanto sbandierata ed urgente della legge Carfagna sulla prostituzione (cosa intollerabile ed indecorosa era sta definita dalla “stessa” : forse si sarà manifestato un palese conflitto d’interessi!). Una vicenda inqualificabile, così volgare e deprimente….
Mettiamo questi ultimi avvenimenti in relazione con tutto lo svolgimento di questi quattordici mesi di governo: dal lodo Alfano, alle norme sulle intetercettazioni telefoniche, gli scontri cercati col Presidente della Repubblica e la Corte Costituzionale, il tentativo di negare la stessa separazione dei poteri (fondamento irrinunciabile per il funzionamento democratico) come in modo macroscopico si fece in occasione del caso Englaro dove con una leggina si cercò di cambiare una sentenza passata in giudicato, il tentativo di cancellazione o di controllo dei diritti fondamentali della persona. Siamo di fronte ad un vero e proprio disegno strategico di eversione democratica, di stravolgimento materiale della Costituzione.
Bene ha fatto la nostra presidente a cercare di “rompere il silenzio” ancora una volta, rivolgendosi a chi ancora fa da argine e baluardo a tanta tracottanza e insipienza:

purtroppo siamo in una Italia malata, dove troppi italiani sono sordi o perchè si ritrovano in fondo rappresentati nei “valori” di questi imbonitori, o perchè scarsamente informati per propria ignavia e per quella di tanta stampa e TV (quando non direttamente di proprietà del nostro) o perchè smarrita dalla mancanza di una credibile e possibile alternativa.

Intanto, anche se ferragosto, pensiamoci e vediamo se non sia il caso, per ciascuno di noi, di farsi un po’ più carico della situazione e far sentire il nostro “no” chiaro e forte.    Buon Ferragosto.

Alessandro Monicelli, coordinatore circolo Libertà e Giustizia di Mantova.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...